FINALITÀ

SEDE: Via Torino 118, Napoli, 80123 - ITALIA
E-mail @
 

Il progetto sull'osservatorio è stato promosso da una giornata seminariale su "Soggettività e orientamenti delle giovani-donne italiane nel nuovo millennio", organizzato dal Polo delle Scienze umane e Sociali, dal Dipartimento di Filosofia in collaborazione con il "Dottorato di genere" e la Facoltà di sociologia e al quale hanno partecipato docenti della Università della Bicocca e docenti del Women's study della Università della Calabria.
Il progetto, che a partire da queste originarie collaborazioni e mantenendo uno schema di confronto mirato a cogliere le differenze tra Nord- Sud e soprattutto tra area Milanese e area Napoletana, si propone:

* Mappatura e continuo aggiornamento della ricerca scientifica "sulla differenza/e sessuale e generazionale" che si svolge nelle Università e nei Centri Culturali Femminili Italiani e Internazionali

* Elaborazione dei dati emersi dalla mappatura

* Inserimento, a partire dalla nuova impostazione dei corsi universitari, di crediti formativi destinati all'approfondimento delle tematiche del Pensiero della differenza: Corpo, Linguaggio, Saperi, Cittadinanza, Economia ecc.

* Sviluppo della ricerca ed elaborazione anche con esperte e gruppi esterni all'Università su nuclei di pensiero salienti della Differenza/e sessuale e generazionale.

* Promozione di manifestazioni nazionali e internazionali,

* Orientamento di genere e profili professionali femminili e mercato del lavoro con esperte del settore.

* Rapporti di consulenza tra il personale docente dell'Università per l'ideazione e la realizzazione di progetti finanziati da Comunità Europea, Regione Campania, MIUR e altri Enti ed Associazioni pubbliche o private consentendo la progettazione di corsi di formazione professionale comuni, aggiornamento, master sui temi della "differenza/e sessuale e generazionale" e delle Pari Opportunità.

* Rapporto con l'Osservatorio sulla comunicazione, con siti di donne, con scuole, momenti formativi sul territorio, associazioni e strutture politiche di donne.

* Prevedere una rete di servizio, attraverso debite convenzioni e per le sue specifiche funzioni, di utilità per Enti e Istituzioni che lavorano in settori che riguardano le donne.

HOME


L'OSSERVATORIO


LA RICERCA


LA BACHECA

Credit

Copyright©2005 Tutti i diritti riservati